Stampa

Grandi Turris Pisa – Olimpia Firenze Volley: 3-0

 

Parziali: 25-23; 25-22; 25-14

Grandi Turris: Bella, Bedini, Biondi, Cannelli, Croatti, Dorigo, Garagunis, Michelini, Neri, Raguso M., Rossi, Samminiatesi S., Virdighizzi. Allenatore Marco Ceccanti, Vice All. Raguso V. Dirigente Samminiatesi A.

Una Grandi Turris così non si era mai vista. Sabato scorso ha sicuramente giocato la sua miglior partita di campionato con tutti gli atleti in forma, concentrati, volenterosi e da elogiare in blocco. E fra tutti meritano un’attenzione particolare il palleggiatore Croatti, dal gioco spumeggiante, vario e imprevedibile, e l’opposto Neri dalle precise e potenti schiacciate che non hanno dato scampo agli avversari. I pronostici dunque stati completamente sovvertiti e l’Olimpia Firenze, forse non al meglio della sua condizione, con una Grandi Turris in forma perfetta ha dovuto cedere le armi in un modo inaspettato: sconfitta con un netto 3 a 0. Il pubblico, dal tifo calcistico ma correttissimo, come si conviene in questo sport, è stato un elemento in più a favore della squadra di casa, perché ha incoraggiato in modo continuo i suoi atleti infondendo loro la carica giusta. Dopo due set combattuti i Fiorentini, come chiaramente visibile dal risultato, hanno affrontato il terzo in modo quasi rassegnato e non sono riusciti a superare la crisi psicologica, e forse anche atletica, che li ha colpiti fin dai primi punti. Ora le semifinali per la conquista della serie B sono più vicine. Mercoledì, nella partita di ritorno, alla Grandi Turris basta infatti vincere un solo set per approdare al turno successivo: impresa che fino a ieri sembrava impossibile. Un sentito “in bocca al lupo”.

 

Visite: 4868